Carrello 0 Prodotto Prodotti (vuoto)

Nessun prodotto

Spedizione gratuita! Spedizione
0,00 € Totale

Pagamento

Prodotto aggiunto al tuo carrello

Quantità
Totale

Ci sono 0 articoli nel tuo carrello. Il tuo carrello contiene un oggetto.

Totale prodotti (Tasse incl.)
Totale spedizione (Tasse incl.) Spedizione gratuita!
Totale (Tasse incl.)
Continua lo shopping Procedi con il checkout

Catalogo

Categorie

Produttori

Tipologia

Regione

Vitigno

Annata

Formato

Spedizioni
Correggia Roero Arneis 2009 Lt 0,750 Visualizza ingrandito

Correggia Roero Arneis 2009 Lt 0,750

CORREGGIA52

10,80 €


Tipologia Bianchi
Regione Italia - Piemonte
Vitigno Arneis
Annata 2009
Formato Bottiglia (0,750 l)
Azienda Correggia Matteo

Azienda


Correggia Matteo

Quando nel 1985 Matteo Correggia ereditò l’azienda agricola di famiglia, era un giovane agricoltore appassionato con un grande progetto: fare, non solo produrre, vini da ricordare. Non fu una scelta facile perché fare qualità assoluta in una terra ancora sottovalutata, perché incompresa, a molti sembrò una velleitaria presunzione. Quando il destino ha privato la sua famiglia e il Roero di Matteo, egli aveva gia completato la sua nuova cantina, raggiunto riconoscimenti internazionali, conosciuto i piu grandi produttori del mondo e, al tempo stesso, mantenute salde le radici nella propria terra.

Oggi, l’Azienda Agricola Matteo Correggia, con le uve prodotte da 20 ettari di vigneti condotti direttamente, produce un’ampia gamma di vini. Naturalmente, i vini sono figli dei suoli ove le viti affondano le proprie radici: suoli sabbiosi, poveri di argilla e di limo ma ricchi di sali minerali e pertanto estremamente adatti a produrre vini eleganti e complessi con bouquets  ricchi e raffinati. Dai terreni esposti a sud,tra Santo Stefano Roero e Canale, vengono i grappoli di nebbiolo e barbera da cui si ricavano La Val dei Preti e Marun, mentre sono i pendii più freschi a dar corpo al frutto dell’arneis e del brachetto. La ripida e grande vigna affacciata sulle “Rocche” incontaminate regala al Roero Riserva Ròche d’Ampsèj profondità e ricchezza. Infine, accanto ai vini tradizionali si collocano le sfide che vedono l’azienda cercare nuove strade partendo dal sauvignon blanc o dai grandi vitigni rossi internazionali. La vinificazione avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata, mentre l’affinamento ha luogo negli ampi spazi ricavati sotto la collina, a contatto con le millenarie marne ricche di fossili, che danno l’umidità e la quiete necessarie a coronare il lavoro in vigna e in cantina. Qui i legni e fusti sono selezionati in funzione dei vini che sono destinati a ospitare, con un ricambio graduale, frutto di una pratica ventennale.